La dieta "Morning Banana"

Vediamo velocemente di cosa si tratta. Non ci perderò troppo tempo perché vi assicuro che non ne vale la pena. Solo una precisazione: perdo mezz'ora a scrivere questa pagina perché l'altro ieri è apparso un articolo su Repubblica online su quest'ultima fantasiosa dieta. In un solo giorno mi hanno scritto diversi lettori del sito per chiedermi un commento. Con questa pagina rispondo a tutti pubblicamente.

Il giornalista di Repubblica, infatti, non si è preso la briga di dare un giudizio negativo alla dieta e così qualcuno (spero nessuno tra i lettori più affezionati di dietabit) ha pensato che mangiare una o due banane al mattino potesse davvero essere il segreto per dimagrire senza sacrifici.

Origini e scopo della dieta

Secondo i suoi sostenitori, la dieta Morning Banana sarebbe utile per perdere qualche chilo riducendo al tempo stesso lo stress al minimo. La dieta è nata in Giappone, si è perfezionata "su internet" per mezzo dei forum frequentati da chi la seguiva e sembra che stia iniziando a diffondersi anche in occidente attraverso i social network.

Le regole

Il nostro commento

Dieta morning bananaUna dieta priva di qualsiasi base scientifica e da non prendere nemmeno in considerazione. Qualche consiglio salvabile c'è, come quello di alzarsi da tavola prima di essere "completamente pieni", ma nulla di geniale, nulla di nuovo.

Ci sono anche regole da bocciare completamente, come quella sull'attività fisica. Non è pensabile vivere bene e mangiare senza sacrifici se non si fa sport. Evitare lo stress in questo caso è solo un'illusione: si avrà sempre lo stress di dover mangiare tropo poco. Due banane a colazione non possono certo fare miracoli e dare un senso di sazietà per tutta la giornata.

Anche la mancanza di restrizioni a pranzo e a cena è da bocciare completamente. La regola viene giustificata con il fatto che chi vuole dimagrire di solito tende "naturalmente" a essere più attento a ciò che mangia. Questa regola rende la dieta "morning banana" equiparabile a una dieta "fai da te", completamente priva di una guida.

Mangiare le banane a colazione non fa certo male ed è utile per chi ha l'abitudine di consumare una colazione ipercalorica a base di dolci: sostituendola con un pasto a base di frutta si ottiene subito un primo risparmio calorico. La dieta però finisce qui. Se non si danno indicazioni su cosa e quanto mangiare durante i pasti principali, non si può nemmeno considerarla una dieta!

Indicazioni mediche

Le informazioni pubblicate su Dietabit.it hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.