Le diete miracolose

La prova costume si avvicina e anche quest'anno verranno in nostro soccorso una decina di diete "innovative e miracolose" (secondo chi le propone). Molte di queste sono varianti di diete già proposte decine di volte negli anni precedenti, altre sono un po' più originali, ma non per questo necessariamente valide. Per creare l'illusione che ci sia dietro un certo "spessore scientifico", vengono spesso proposte citando qualche ricerca scientifica che ne dovrebbe confermare la credibilità.

Purtroppo sono diete che lasciano sempre il tempo che trovano e di certo non aiutano a migliorare la salute di chi le segue. Il risultato è quasi sempre lo stesso:

Diete miracoloseIl passaparola che nasce nella prima fase contribuisce (insieme a certe riviste che per mancanza di contenuti sono sempre pronte a pubblicare qualsiasi panzana) ad accrescere la notorietà della dieta miracolosa.

Inutile sottolineare che nelle fasi successive nessuno si prende cura di diffondere il messaggio inverso; ti è mai capitato di sentire qualcuno dire "mi ero sbagliata, la dieta che ti ho consigliato non funziona affatto"?

Come riconoscerle?

Smascherare le finte diete miracolose (a proposito, quelle vere non esistono) è molto semplice: basta ricordare sempre il seguente principio:

L'unica regola da seguire è il rispetto del bilancio energetico!

Per approfondire l'importante concetto di bilancio energetico consigliamo di leggere l'articolo su dieta e dimagrimento. Qualsiasi dieta che non rispetti questo requisito fondamentale è sicuramente da evitare. Di solito le diete "miracolose" presentano una o più di queste caratteristiche:

Indicazioni mediche

Le informazioni pubblicate su Dietabit.it hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.