Entusiasmo per la corsa

Salve,

sono una vostra lettrice da un paio d'anni. Ex sedentaria, da qualche mese ho iniziato a seguire la vostra tabella per iniziare a correre. Sono partita veramente da zero, ogni tanto ho avuto anche qualche "pausa di riflessione" (chiamiamola così) e quindi sono tornata indietro di qualche livello quando ho ripreso.

Alla fine però ce l'ho fatta! Proprio stamattina ho concluso l'ultimo livello... ora corro "senza fatica" un'ora di fila; quanto a velocità non sono certo una scheggia, ma la soddisfazione è enorme!

Posso proprio dire che da quando ho iniziato a correre la mia vita è cambiata: ogni mattina mi alzo con la voglia di essere attiva, inizio la giornata con il mio "allenamento" e affronto la vita con uno spirito nuovo!

La mia autostima ha fatto un balzo enorme, non tanto perché ho raggiunto il traguardo, ma perché ho dimostrato a me stessa, in tutti questi mesi, di avere la determinazione e la capacità di affrontare anche le sfide più difficili (gli atleti veri rideranno, ma per me arrivare a correre un'ora è stata una vera sfida).

Grazie, ma grazie davvero!

Silvia

Buongiorno Silvia,

Entusiasmo per la corsadi solito non pubblichiamo le lettere di ringraziamenti perché non ci piace autocelebrarci. In questo caso facciamo volentieri un'eccezione perché pensiamo che il suo entusiasmo possa essere un utile incoraggiamento per tutti quelli che stanno iniziano con un po' di fatica un percorso lungo e nel quale, come ha scritto lei, è molto importante la determinazione.

Complimenti per aver centrato il risultato e ancor più per aver affrontato la sfida con lo spirito giusto e, soprattutto, grazie per aver condiviso con noi la sua gioia e il suo entusiasmo!

Indicazioni mediche

Le informazioni pubblicate su Dietabit.it hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.