L'etichetta nutrizionale

L'etichetta nutrizionale fornisce un'informazione molto concisa che permette di farsi rapidamente una prima idea delle proprietà di un alimento. Di solito presenta i valori nutrizionali sia per 100 grammi di prodotto, sia per porzione. Il nostro consiglio è di considerare sempre le informazioni per 100 g, in modo da poter confrontare rapidamente alimenti diversi che vengono venduti in porzioni differenti.

Molto spesso, infatti, quando si tratta di pubblicizzare alimenti ipercalorici, i produttori enfatizzano il basso contenuto di grassi o di zuccheri per porzione, cercando di non enfatizzare troppo il fatto che le porzioni prese in esame sono volutamente molto piccole. Se si vanno a leggere i valori per 100 g, il trucco non funziona e viene svelata la vera natura dell'alimento. Nota: non è detto che un alimento ipercalorico sia da scartare a priori. Ad esempio, le noci sono ricche di grassi e forniscono molte calore per 100 g, ma consumate nelle giuste quantità possono essere inserite tranquillamente nella dieta di tutti i giorni.

I valori nutrizionali

Etichetta NutrizionaleL'etichetta nutrizionale indica, nella sua versione più semplice, sia le calorie sia la quantità di macronutrienti forniti da una certa quantità di alimento. In alcuni casi viene anche presentata la quantità di vitamine contenute nell'alimento, la quantità di colesterolo e altri valori come il contenuto di sodio o la ripartizione dei grassi tra saturi, monoinsaturi e polinsaturi. Un semplice esempio di etichetta potrebbe essere il seguente (valori nutrizionali della farina di grano tenero).

Valori nutrizionali
Valori medi per 100 g di prodotto
Valore energetico 349 kcal
1461 kJ
Proteine 11,0
Carboidrati 74
Grassi 1

Il valore energetico viene espresso sia in kcal che in kJ (Chilo-Joule). Il valore in kJ può essere tranquillamente ignorato in quanto in Italia si ragiona sempre considerando solo le chilocalorie (chiamandole comunemente calorie).

Etichette errate

Non è raro trovare etichette nutrizionali errate sulle confezioni dei cibi. Per verificare che l'etichetta sia, se non corretta, almeno coerente, basta calcolare l'energia fornita dai tre macronutrienti e verificare che corrisponda al valore energetico indicato in etichetta. Ricordiamo che proteine e carboidrati forniscono quattro calorie per ogni grammo, mentre i grassi ne forniscono nove. Facendo riferimento all'etichetta vista nell'esempio, otteniamo quanto segue.

Verifica coerenza
Energia Proteine 11,0 * 4 = 44 kcal
Carboidrati 74 * 4 = 296 kcal
Grassi 1 * 9 = 9 kcal
Totale 44 + 296 + 9 = 349 kcal

Prima di concludere che un'etichetta nutrizionale sia errata bisogno ricordare che oltre ai tre macronutrienti principali esistono altri nutrienti che possono arricchire il cibo di energia. Ad esempio l'alcol fornisce sette calorie ogni cento grammi.

Non fermarsi all'etichetta!

È molto importante sottolineare che l'etichetta, come già detto, serve solo a farsi una rapida idea circa la composizione dell'alimento in termini di macronutrienti; nulla ci viene invece detto sulla qualità degli ingredienti utilizzati, sugli additivi (coloranti, conservanti, ecc.) o sulle tecniche di preparazione. Leggere con attenzione l'elenco completo degli ingredienti è l'unico modo per assicurarsi che il cibo acquistato sia preparato con ingredienti salutisticamente accettabili.

Gli alimenti cucinati

Come fare quando si vuole calcolare l'etichetta nutrizionale di una propria ricetta? Il procedimento è piuttosto semplice, sarà sufficiente conoscere gli ingredienti utilizzati nella preparazione ed eseguire qualche semplice calcolo. Per saperne di più... calcolare l'etichetta nutrizionale.

Indicazioni mediche

Le informazioni pubblicate su Dietabit.it hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.


Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Link sponsorizzati